She Factor – il progetto è partito!

915c37cc-7bd5-42b1-ae06-30772f5bca87Il progetto è partito, siamo in 756!

Ciao vi state tenendo aggiornate sul progetto?  è arrivata anche la #SheLetter2 con i primi esercizi, avete trovato la vostra Tandem? [cosa è la Tandem? È la vostra compagna di viaggio, perché è molto importante che ci sia una persona che vi aiuti a “leggere” ciò che state producendo e pubblicando, se la ricchezza dei contenuti è completa o se vi state perdendo un prezioso pezzo del puzzle. Perquesto motivo, sarebbe bello fosse qualcuno di vostra conoscenza. La freschezza di chi vi deve scoprire può essere – però – una valida alternativa.]

Cosa abbiamo fatto fino ad oggi?

sei ancora in tempo, le iscrizioni chiuderanno mercoledì 28 Gennaio, forza!

per farsi scegliere, potendo scegliere!

Pubblicato in lavoro | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Pronte ai posti via! … #SheFactorIT ?

Ciao a tutti!

dopo qualche mese di assenza che mi ha vista impegnata sul “Mio terzo fiocco azzurro” [ che si chiama Teodoro] rieccomi qui a parlare di come valorizzare la nostra presenza online attraverso il nostro Personal Branding.

Voglio parlarvi di un progetto al quale desidero intensamente collaborare … She Factor racchiude in sé tanti temi e contenuti che in questi anni ho pensato, ho voluto e ho scritto, spesso proprio assieme a Francesca Parviero che del progetto è l’ideatrice, Project & Content Manager!
A pochi mesi dalla maternità mi dedico ad una causa in cui credo con le competenze che ho acquisito negli ultimi anni.

SheFactorAnnaMartini

Cosa?

#SheFactorIT  è un progetto gratuito per valorizzare la presenza online delle donne attraverso Personal Branding e Networking che le vuole coinvolgere in un percorso verso la valorizzazione della propria presenza online con una ricaduta sulla professionalità e partecipazione alla vita lavorativa, politica, sociale. 

Perchè?

Anche io come ha condiviso Francesca in questi giorni “Credo intensamente che attraverso il loro di personal brand e grazie a un uso più consapevole delle reti sociali – networking online – le donne possano acquisire un migliore posizionamento, una maggiore visibilità e quindi un più agile accesso alle opportunità professionali e di rappresentanza.”

Non potevo sposare un  progetto più azzeccato in questo particolare momento … dopo tanto azzurro che mi circonda … potrò bilanciare con un pò di rosa ;)

Come?

Entro nel team del progetto, collaborando con Francesca Parviero e Filippo Marano  in veste di Community Manager. Ho deciso di dedicare il mio tempo a supporto di una causa in cui credo, in attesa di ripartire al rientro al lavoro che è previsto fra pochi mesi. Gestirò alcuni contenuti su sito e canali social del progetto, faciliterò la conversazione senza perdere di vista il focus: il Personal Branding e le Donne. Torno (finalmente!) in azione dopo un po’ di tempo dedicato alla mia terza creazione in cui ho più letto e seguito che interagito. Sapete una cosa? Parteciperò anche al percorso in prima persona, ora mi cerco una tandem con cui condividere il progetto, perché fare Personal Branding è un’attività costante e io una rinfrescata di sicuro la devo dare!

Quando?

5 minuti fa! si sa, bisogna essere veloci, istintivi ma seguire sempre il proprio fil rouge! per coltivare e far crescere il proprio Personal Brand sempre per … Farsi Scegliere, Potendo Scegliere!

Seguite #SheFactorIT vi aspetto tutti qui a leggere e tutte a partecipare!

P.S.

il piccolo passeggero è Teodoro, assieme a Giancarlo e Tiziano ( grazie Chiara Gosio per le foto!) … non tutti li conoscono … eh si, perchè io uso impostazioni diversificate quando pubblico le foto su Facebook, e tu?

_DSC2840 (Copia)

a presto :)

Anna

 

Pubblicato in lavoro, linkedIn, network, personal branding | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Hai inserito le competenze su Facebook?

Come alcuni avranno notato, da un po’ di mesi, Facebook ha introdotto la possibilità di inserire nelle nostre informazioni le competenze professionali, lo avevate notato?

photo1 (2)

In pratica

Quando, nell’area lavoro e l’istruzione, viene digitata una delle competenze professionali possibili, veniamo rimandati ad una nuova pagina che mette in evidenza profili di altri utenti con interessi simili, oppure pagine o gruppi. La cosa più interessante, a mio avviso, sta nella possibilità di ampliare la rete in funzione di interessi comuni e in quella di arricchire il nostro profilo migliorando il nostro Personal Branding!

la mia riflessione

Comunicare in modo trasparente e chiaro quelle che sono le nostre caratteristiche, lavorative e non, è la miglior strategia di Personal Branding per permettere agli altri di leggere in noi ciò che desideriamo comunicare. Fare Personal Branding significa influenzare (eticamente) l’immagine che gli altri avranno di noi per cui ogni tassello possibile va aggiunto, anche su facebbok :)

Per chi cerca lavoro … e non!

Inserire le competenze professionali ci renderà maggiormente “trovabili” nell’ottica di un nuovo lavoro ma anche di ampliare il nostro business. Le informazioni lavorative saranno più facili da scoprire per i datori di lavoro alla ricerca di un particolare tipo di nuova assunzione sempre per … Farsi Scegliere Potendo Scegliere!

A presto

Anna

Pubblicato in lavoro, personal branding | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Personal Branding: un puzzle fatto da piccoli pezzi

Cari amici, rieccomi, dopo una pausa sul Blog dovuta a momenti intensi di vita che mi hanno portata ad una dimensione molto Off Line … ridiventerò mamma per la terza volta! Ad inizio Agosto arriverà Teodoro e insieme a Giancarlo e a Tiziano contribuirà a rallegrarmi ulteriormente le giornate …  ad insegnarmi qualcosa in più sulla gestione del tempo, sulla vita e sulla gestione degli imprevisti e mi regalerà tanti sorrisi che aspetto con gioia.

teodoro

Premessa

Detto ciò mi ricollego al titolo del post e mi chiedo: quanti pezzi di un puzzle formano il Personal Branding? Quali pezzi? Come possiamo selezionare i bordi, il centro e il resto? Quali sono gli elementi che creano il “giusto puzzle”? Un’assenza può diventare un tassello?

La riflessione

Sempre in vena di domande mi chiedo: la nostra presenza on line può avere un buco? Un Curriculum può contenere dei periodi “vuoti”? Ma soprattutto: come verranno interpretati da chi ci segue e ci legge questi momenti? Cosa può dedurre un selezionatore, un HR, da ciò? Come influirà sul nostro Personal Branding ?

La coerenza come abbiamo sempre detto che deve essere l’elemento chiave della nostra presenza on e off line e la costanza deve rafforzarla, però sono sostenitrice del concetto che bisogna esserci, MA BENE !

La logica della rete per me è quella di dare e ricevere e per dare bisogna essere nella condizione di farlo, di avere l’ispirazione per farlo, serve l’energia da trasmettere … nei momenti in cui ciò vacilla ci si può concentrare sull’ascolto, come per esempio ho fatto io in questo periodo!

Quindi?

Quindi, se per qualche ragione, la vostra presenza è intermittente … ditelo! Siate chiari … c’è sempre un diverso progetto sul quale siete concentrati. Se invece avete buchi sul CV fate lo stesso, cercate di anticipare i dubbi che possono suscitare nella testa di chi vi legge; non sempre una lunga ricerca di lavoro, una maternità, un cambiamento di vita possono essere chiari e ben interpretati leggendo il tuo CV e tutto ciò potrebbe esser erroneamente inteso e interpretato come poca motivazione, poca determinazione o altro.

Suggerimenti per il nostro Personal Branding?

In genere non amo parlare della mia vita privata qui, preferisco condividere questa parte di vita con liste di amici selezionati che sono certa siano interessati a sapere queste cose di me, infatti anche su Facebook condivido i contenuti in maniera differenziata: “pubblica” per le cose coerenti con il mio lavoro, solo con gli “amici” i momenti un pochino più ludici ma non troppo privati e in maniera “personalizzata” escludendo una lista di contatti lavorativi o professionali” quando devo postare foto o contenuti da brava mamma/moglie/cuoca/consumatrice o shopping addicted ;) Voi fate lo stesso, vero?

Però … ci sono dei dettagli che contribuiscono a creare la nostra immagine, il nostro Puzzle! Spesso mi chiedo: “cosa voglio che gli altri, che non mi conoscono di persona, pensino di me? che immagine vorrei avessero di me?

La risposta deve guidarci nello scegliere cosa dire di noi e sul come dirlo. Oggi io ho voluto aggiungere un piccolo pezzo al puzzle del mio Personal Branding dicendovi qualcosa che contribuirà a formare il mio Puzzle! Sempre per aiutarvi nel cammino del farsi scegliere, potendo scegliere!

ciao a tutti e Buona Pasqua :)

Anna

 

Pubblicato in network, personal branding | Contrassegnato , , | 1 commento

Tanti auguri di Buone Feste (io le trascorro così!)

20131220-153722.jpg

A presto,
Anna

Pubblicato in lavoro | Lascia un commento

Endorsement su LinkedIN

 “ Non è compito tuo dire quanto sei bravo: se lo fai solo tu ci deve essere qualche problema” cit. Luigi Centenaro

Anna_martini_Segnalazione

Proprio per approfondire ulteriormente questa perla del Personal Branding prosegue la mia serie di post per BigJump dedicata a Linkedin: parliamo di Endorsement su LinkedIn e Segnalazioni

buona lettura

Anna

PS se ti sei perso gli altri eccoli:

Gruppi LinkedIn: un’opportunità per aziende e persone

Errori comuni su LinkedIn

E tu che profilo LinkedIn hai?

Pubblicato in lavoro, linkedIn, personal branding | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Profilo LinkedIn come strumento di Personal Branding

Prosegue il calendario dei miei 6 post per BigJump dedicati a LinkedIn:

dopo aver approfondito l’utilizzo dei Gruppi e scandagliato gli Errori più comuni da evitare,  oggi parliamo del Profilo Linkedin personale e delle molteplici opportunità che questo ci offre per migliorare il nostro Personal Branding.

Anna Martini

Affronteremo poi con altri post gli Endorsement e le Segnalazioni, la gestione degli Updates e la Company Page  … seguitemi :)

Ecco il post dedicato al Profilo come strumento di Personal Branding

PS se non siamo connessi qui il mio profilo ma mi raccomando leggete bene le mie indicazioni nel post prima!

buona lettura, a presto Anna

Pubblicato in lavoro, linkedIn, personal branding | Contrassegnato , , , | 1 commento