“EVA CHIAMA EVA – Leadership al Femminile”

image

Riprendo il mio vecchio post sulla Leadership al femminile per dirvi che è uscito il libro “EVA CHIAMA EVA – Leadership al Femminile” di Giustiniano la Vecchia.

Abstract

Come fate a conciliare professione, famiglia e rapporto di coppia? Come riuscite a gestire una carriera lavorativa appagante e, allo stesso tempo, essere delle buone madri e delle ottime partner? A discapito degli stereotipi che vi descrivono come sesso debole, il vero sesso forte siete voi. Ma essere wonder woman non è facile e spesso nascono sensi di colpa e tensioni interiori che nel tempo portano al collasso.

A complicare la situazione, in molte aziende per ricoprire posizioni di vertice l’universo femminile ha due possibilità: o avere atteggiamenti maschili o essere super sexy. Cliché vecchi e stantii, ma che purtroppo sono difficili da scardinare. Scopo del libro è aiutare voi donne a ritrovare, attraverso un percorso intimo e personale, la vera io che spesso viene soffocata dalla gestione “isterica” del quotidiano. Solo capendo che, fatto 100, bisogna dedicare 33 al lavoro, 33 alla famiglia e 33 alla coppia, potete godere di quel famoso 1 che fa la differenza e che porta alla felicità. Perché un uomo parla al Femminile? Per creare il contradditorio e superare certi schemi precostituiti, per dare valore al dibattito e far emergere i due opposti che vivono in ognuno di noi e per un senso di responsabilità verso voi donne.

In attesa di leggerlo e di postare impressioni e commenti vi saluto
Buona lettura
Anna

Informazioni su Anna Martini

Fare #PersonalBranding per lei significa donarsi il lusso di farsi scegliere potendo scegliere! Community Manager @SheFactorIT
Questa voce è stata pubblicata in lavoro, leadership e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a “EVA CHIAMA EVA – Leadership al Femminile”

  1. Giustiniano ha detto:

    Scrivere un libro sull’universo femminile richiede molta più attenzione e più tempo di quelli preventivamente immaginati. dopo dubbi, sforzi , momenti di euforia e di sconforto eccomi qui. Tutto questo, però, non sarebbe stato possibile se non grazie all’aiuto di molte persone. Una di queste è la mia amica Anna Martini. La sua pazienza, la sua capacità di dialogare, di farmi vedere cose che molte volte non riuscivo anche solo ad intravedere, mi hanno permesso e mi permetteranno di comunicare molte più cose di quanto immaginavo. Grazie Anna, di cuore e grazia A tutte le persone incontrate e che incontrerò su questo Blog
    Un abbraccio
    Giustiniano
    P.S Buon 33 33 33….+ 1

Ti va di lasciare un Commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...