Dirlo attraverso una Segnalazione: anche questo è Personal Branding!

Non più tardi di sabato scorso, durante  lo Speech Googliamoci – Digital for Job, la parte del Digital Festival dedicata al lavoro, ho espresso la mia personale opinione sulle segnalazioni …

Cosa sono?

Solo per chi non lo sapesse, le segnalazioni sono dei commenti che si scrivono e si ricevono su di noi e sulla nostra professionalità;  in pratica è come se qualcuno dicesse qualcosa su di noi a tutta la rete linkedin.

Si possono chiedere o ricevere in maniera spontanea e appariranno poi sul nostro profilo legate all’esperienza di lavoro alla quale sono riferite.

Personal Branding e non autoreferenzialismo

Se per il nostro Personal Branding è fondamentale l’idea, l’opinione e l’immagine che generiamo negli altri, allo stesso modo, per generare anche la fiducia necessaria verso le informazioni che trovano su di noi, è importante che non ci sia autoreferenzialismo: non possiamo essere noi a sventolare ai quattro venti i nostri successi, la nostra bravura o il valore delle nostre competenze, dobbiamo fare in modo che gli altri lo dicano … 

OK … ma come fare allora?

Diffondendo le giuste informazioni, eticamente, quelle vere, quei successi che è giusto che si sappiano … partendo da ciò che di migliore abbiamo fatto!

Sarebbe bello se le segnalazioni ci arrivassero senza essere richieste, è logico ma, senza stravolgerne l’utilizzo o forzandone il senso, ci possiamo serenamente concedere il lusso chi chiederle proprio a coloro che sappiamo hanno da dire qualcosa su di noi! Per esempio quando ricevo delle belle mail di complimento oppure ho concluso un percorso di carriera con qualcuno che mi scrive per ringraziarmi mi capita di chiedere loro di “Trasformarlo in una segnalazione” , lo trovo giusto e utile per il mio Personal Branding, cosa ne pensate?

P.S.

Qualche volta comunque capita di ricevere segnalazioni senza chiederle … io, per prima, do il buon esempio e lo faccio!

Qui ad esempio ne ho scritta una per Luca Chichi perchè oltre a meritarsela al 200% è davvero un bel esempio di come si può “dare forma” al nostro personal branding

Immagine

 

Luca infatti usa la quotidianità e gli oggetti di tutti i giorni ricAMANDO con fantasia e intraprendenza! guardate cosa ha fatto per me🙂

IMG_20130327_163050

Vi suggerisco di farvi un bel giro sul suo sito Tag Your TShirt per Farvi Scegliere, Potendo Scegliere!

A presto

Anna

Informazioni su Anna Martini

Fare #PersonalBranding per lei significa donarsi il lusso di farsi scegliere potendo scegliere! Community Manager @SheFactorIT
Questa voce è stata pubblicata in lavoro, linkedIn, personal branding e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Dirlo attraverso una Segnalazione: anche questo è Personal Branding!

  1. Silvia Patricia Villanuystre ha detto:

    #FarsiScegliereIN

Ti va di lasciare un Commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...